PIRITE

I suoi benefici in cristalloterapia

Elemento in pirite 467 gr cristalloterapia

La pirite è un minerale molto comune di colore oro lucente il cui nome deriva dal greco “pyr”, “fuoco” ovvero “pietra focaia” (capace di emettere scintille per strofinio).

Essa è associata al terzo chakra, il centro delle emozioni (Ombelico e Plesso Solare) e al settimo chakra (Corona).

BENEFICI PER LA PSICHE

  • Aiuta a sbloccare i conflitti interiori e le emozioni represse;
  • è utile per indagare dentro se stessi e prendere coscienza della propria natura;
  • porta ad accettare i cambiamenti della vita;
  • stimola l’intelletto e lascia fiorire la creatività;
  • fa emergere le emozioni;
  • è un potente amuleto per attirare fortuna, abbondanza e realizzarsi sul piano materiale;
  • in meditazione equilibra l’energia, ma soprattutto protegge dalle interferenze esterne;
  • è ottima per il bilanciamento ed il rafforzamento dell’Aura, illuminata dalla sua luce dorata, simbolo di purezza ed elevazione.

BENEFICI PER IL CORPO

  • può svolgere un’azione antidolorifica;
  • agisce a livello circolatorio e aiuta a prevenire l’anemia;
  • migliora le difese immunitarie dell’organismo;
  • aiuta a ridurre infezioni e infiammazioni in generale;
  • potenzia la forza fisica;
  • allevia i crampi allo stomaco ed aiuta la digestione.

PURIFICAZIONE: dopo l’utilizzo va purificata sotto l’acqua corrente, possibilmente visualizzando la liberazione dalle energie negative accumulate e asciugata accuratamente.

Può essere caricata esponendola alla luce solare (meglio se non diretta).

Quando la pirite si sarà esaurita e si romperà, andrà riconsegnata alla natura, liberandola in mare o in un corso d’acqua.

UTILIZZO: va evitato il contatto diretto prolungato con la pelle, in quanto il calore può far rilasciare il solfuro di ferro ed irritarla.

Può essere portata con sé in tasca o in un sacchetto in fibra naturale.

Non è consigliabile dormirci in quanto conferisce vitalità e potrebbe impedire il rilassamento necessario per addormentarsi.

>clicca qui per vedere il nostro articolo completo sulla Cristalloterapia.