Maison Buccellati

Brevi cenni storici sulla famosissima Maison Buccellati

Maison Buccellati

Storia

Mario Buccellati, dopo l’affermazione dei suoi negozi di Milano, Roma, Firenze, iniziò lo sviluppo aziendale all’estero aprendo un nuovo negozio sulla Quinta Strada di New York nel 1956 e un altro sulla Worth Avenue di Palm Beach nel 1958; dal 1965, ossia dopo la morte di Mario, la gestione fu condotta da quattro dei cinque figli. Nel 1971 fu lanciato il nuovo marchio Gianmaria Buccellati da uno dei figli che si separò commercialmente dagli altri e nel 2011 si accordò con gli eredi del marchio Mario Buccellati per rifondare la società Buccellati Holding Italia.

Espansione

Buccellati, Place Vendôme, Parigi.
Gianmaria aveva allestito negozi a Parigi in Place Vendome, Londra, Mosca, Tokyo, Osaka, Nagoya, Hong Kong, Milano in via Monte Napoleone, Cala di Volpe, Capri, Isola d’Elba, Beverly Hills in Rodeo Drive, Aspen e Sydney; a Gianmaria son stati conferiti vari riconoscimenti per il suo lavoro di orafo e imprenditore. Nel 2011, dopo l’associazione commerciale dei marchi familiari, l’azienda intraprese nuove esplorazioni di mercati. Nel 2013 la finanziaria Clessidra rilevò la maggioranza del capitale societario espandendo ulteriormente gli affari tramite negozi di proprietà ossia con insegna riportante il solo marchio Buccellati.

Tra gli accessori prodotti dall’azienda sono pure custodie per cellulari e altri recenti arnesi tecnologici: nel 2014 fu lanciata la custodia per iPhone più costosa del mondo.

Fonte: Wikipedia